Il suo piano di trattamento della psoriasi

IIntegri il regime terapeutico nella sua vita quotidiana

Il trattamento può avere forme diverse: può essere un prodotto ad uso topico, una compressa o un'iniezione. Ogni Ognuno di questi trattamentio comporta delle sfide. Le terapie ad uso topico sono prescritte con maggiore frequenza, mentre i trattamenti con che impiegano compresse o iniezioni (trattamenti sistemici e biologici) sono usati normalmente solo per la psoriasi e l'artrite psoriasica di grado da moderato e a gravesevero.

Trattamenti diversi possono richiedere dosaggi diversi. I trattamenti topici solitamente devono essere applicati almeno una volta al giorno, mentre gli altri trattamenti possono richiedonoere un'assunzione un utilizzo meno frequente.

È importante non farsi demoralizzare dall'idea che la psoriasi deve essere curata ogni giorno.


Trattamenti quotidiani

Per ottenere i migliori risultati dal trattamento deve usarlo come Le è stato prescritto dal medico. Tuttavia, se è oberato dagli impegni, ogni tanto può essere tentato di saltare un trattamento o semplicemente dimenticarlo.

La cosa importante è non farsi demoralizzare dall'idea che la psoriasi deve essere curata ogni giorno. Applichi il trattamento come parte della routine quotidiana abbinandolo a un'abitudine consolidata, come ad es. lavarsi i denti. Potrebbe riporre il trattamento nello stesso posto come promemoria visivo.

Tenga il medicinale in un punto in cui può vederlo ogni giorno: vicino al letto, nell'armadietto del bagno o anche vicino al tè o al caffè in cucina. Naturalmente controlli sempre che i farmaci siano conservati fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici, in un luogo che rispetta le istruzioni per la conservazione.

Trovare il tempo per il trattamento

Se il tempo è tiranno, valuti l'utilizzo di una formulazione che si assorbe più rapidamente nella pelle. Può anche svegliarsi qualche minuto prima la mattina o andare a letto qualche minuto dopo la sera. Se ama pianificare ogni giorno nel dettaglio, troverà utile programmare il trattamento come un 'appuntamento fisso con se stesso'.

Un'altra opzione consiste nel creare più tempo libero chiedendo a un amico o a un familiare di occuparsi di un compito quotidiano routinario. Dopo tutto, non dovrebbe esserci molta differenza tra il tempo impiegato a lavare i piatti e il tempo impiegato ad applicare il trattamento.

Potrebbe sentirsi più propenso a trovare il tempo per il Suo trattamento se lo abbina a qualcosa che Le piace: ascoltare la propria musica preferita, sintonizzarsi su una stazione radio o un programma TV preferiti.

Terapie topiche quotidiane: una guida

Per ottenere i migliori risultati dal trattamento deve seguire esattamente le indicazioni del medico. Tuttavia, se è oberato dagli impegni, ogni tanto può avere la tentazione di saltare un trattamento; oppure può capitare semplicemente di dimenticarlo.

È importante non farsi demoralizzare dall'idea che la psoriasi deve essere curata ogni giorno. Faccia in modo che il trattamento diventi parte integrante della sua vita quotidiana, magari abbinandolo a un'abitudine consolidata, come lavarsi i denti. Potrebbe inoltre riporre il medicinale nello stesso posto, per evitare di dimenticarsi del trattamento.

Tenga il medicinale dove può vederlo ogni giorno: vicino al letto, nell'armadietto del bagno o accanto al tè o al caffè in cucina. Naturalmente deve sempre accertarsi che il medicinale sia conservato fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici e nel rispetto delle istruzioni di conservazione.

Trovare il tempo per il trattamento

Se ha poco tempo a disposizione, valuti l'utilizzo di una formulazione che viene assorbita più rapidamente dalla pelle. Può anche svegliarsi qualche minuto prima la mattina o andare a letto qualche minuto dopo la sera. Se ama pianificare ogni giorno in dettaglio, troverà utile programmare il trattamento come un appuntamento fisso con se stesso.

Un'altra opzione consiste nel ritagliarsi più tempo libero chiedendo a un amico o a un familiare di occuparsi di uno dei suoi compiti quotidiani. Trovare tempo per il trattamento potrebbe essere più facile, se lo associa a qualcosa che le piace fare: ascoltare la sua musica preferita, o sintonizzarsi su una stazione radio o su un programma TV che ama.

Terapie topiche quotidiane: una guida

I trattamenti topici possono essere molto diversi in termini di facilità di applicazione, untuosità e tempo di assorbimento della pelle. Scegliere la formulazione giusta può facilitare la gestione del trattamento, in particolare se questo entra a far parte della routine quotidiana. Le formulazioni più comuni comprendono:
  • Unguenti: sono densi e untuosi e sono indicati soprattutto in caso di placche secche e squamose. A volte possono richiedere un po' di tempo per essere assorbiti dalla pelle.
  • Gel: sono sostanze trasparenti, generalmente a base di acqua o alcol. Tuttavia, per il trattamento della psoriasi esistono gel a base di olio che presentano le stesse proprietà idratanti tipiche di un unguento. Sono più semplici da applicare degli unguenti e penetrano più rapidamente nella pelle.
  • Creme: sono meno untuose degli unguenti, composti da una miscela di olio e acqua; il loro contenuto di olio può variare molto. Le creme hanno molte caratteristiche in comune con i gel.
  • Shampoo: un sapone liquido contenente principi attivi per il trattamento della psoriasi del cuoio capelluto. Di solito gli shampoo vengono applicati sui capelli asciutti e bisogna lasciarli agire per 15-30 minuti prima di risciacquare i capelli.

Gestire i preparati untuosi

Se il pensiero di possibili macchie causate dal trattamento la spaventa, potrebbe valutare l'impiego di un altro trattamento, meno untuoso.

Se ha molte placche da trattare, può stendere un vecchio lenzuolo o asciugamano per proteggere da eventuali macchie le lenzuola. Se è affetto da psoriasi del cuoio capelluto e applica il trattamento prima di andare a letto, usi una vecchia federa per proteggere quella nuova, in modo da potersi abbandonare a un sonno ristoratore.

Assumersi la responsabilità del proprio trattamento

In caso di trattamenti che richiedono dosaggi meno frequenti, ad esempio una volta a settimana, può essere difficile ricordarsi esattamente quando assumere il medicinale. Una buona idea può essere l'uso di un calendario, un promemoria elettronico o uno smartphone per seguire la terapia, magari impostando un promemoria.

Tenere traccia dei risultati

Per valutare meglio l'efficacia del suo trattamento, può provare a tenere traccia dei suoi progressi. Cerchi di registrare ogni piccolo cambiamento della pelle, evidente alla vista o al tatto, tenendo un diario dei sintomi e fotografando le placche a intervalli regolari.

Questo la aiuterà a notare i miglioramenti che altrimenti potrebbero passare inosservati; e con una prova evidente del miglioramento sarà più incline a rispettare la routine del trattamento.

Gestire gli effetti indesiderati

Tutti i trattamenti possono avere effetti indesiderati. È importante parlare col medico di questa possibilità per sapere cosa aspettarsi e quando intervenire. Deve sempre contattare il medico se si verifica un effetto indesiderato imprevisto durante una terapia.

Vuole saperne di più?