Mostrare la pelle? Non lasci spazio ai ripensamenti

Come sentirsi meno a disagio e vivere una vita piena

Uno degli aspetti più difficili dell'affrontare la psoriasi è accettare l'aspetto esteriore della pelle. Può influire sull'opinione che Lei ha di se stesso e che gli altri hanno di Lei. Anche se è normalissimo sentirsi a disagio per la pelle, la buona notizia è che esistono strategie che può usare per sentirsi più a suo agio e fare le cose che vuole.

Si concentri sulle cose positive

Tenderà a preoccuparsi di più per l'aspetto della sua pelle se non si sente bene con se stesso in altri modi.

Tenderà a preoccuparsi di più per l'aspetto della sua pelle se non si sente bene con se stesso in altri modi




Costruire l'autostima può essere veramente utile. Se desidera stare bene con se stesso, ecco sette modi per aumentare la fiducia in se stessi.
  • Faccia un elenco di tutte le sue caratteristiche positive
    Scriva tutte le cose che le piacciono di se stesso: è affettuoso, sa ascoltare, è creativo, è immaginativo...e consulti questa lista ogni volta che è giù di morale.
  • Si prenda cura di sé fisicamente
    Controlli di mangiare in modo sano, riposare abbastanza e fare attività fisica regolare.
  • Pianifichi le attività che la divertono
    Dedichi del tempo a se stesso durante la settimana. Legga un buon libro, guardi un film o trascorra del tempo con buoni amici e con la famiglia. Dedicando tempo ad attività divertenti tenderà a preoccuparsi di meno per l'aspetto fisico e il suo umore migliorerà in modo naturale.
  • Partecipi agli eventi sociali
    Non c'è motivo di chiudersi in casa solo perché si è preoccupati per la propria pelle. Più si isola, più tenderà a stare male per il fatto di non partecipare alla vita normale e si priverà dell'opportunità di ricevere il sostegno degli altri e di divertirsi.
  • Si concentri sulle sue parti buone
    Ogni volta che pensa alle parti del corpo che non le piacciono sfidi i pensieri negativi ricordando i piccoli miglioramenti e rammentando a se stesso le cose di cui Lei è felice: occhi, capelli, gambe, voce ecc.
  • Trascorra del tempo con le persone a cui vuole bene
    persone che la apprezzano e la fanno stare bene.
  • Intraprenda nuove attività
    Provi nuove ricette, partecipi a un gruppo per amanti di libri o film, si occupi di un nuovo interesse che la impegnerà di più con gli altri e la aiuterà a lavorare per raggiungere un nuovo obiettivo.

Monitori i suoi progressi

È facile indugiare sulle cose negative e perdere traccia di quanti miglioramenti sono già stati fatti. Per questo potrebbe trovare utile tenere un 'diario dei sintomi' e fare anche qualche fotografia. Può anche assegnare un punteggio da 1 a 10 (da scarsamente rilevabile a pessimo) da assegnare ai suoi sintomi (fisici ed emotivi). Col passare del tempo e con il trattamento giusto dovrebbe notare dei miglioramenti. Rilegga il diario dei sintomi e riguardi le fotografie la prossima volta che si sente giù e si ricordi dei progressi fatti finora.

Se non nota dei miglioramenti nel tempo, consulti il medico per individuare nuove strategie per fare progressi.

Vuole saperne di più?