Come vincere la battaglia della fiducia in se stessi

Modi per stare meglio con se stessi

Come tutte le malattie o condizioni, la psoriasi non è una cosa di cui vergognarsi, anche se sentimenti di vergogna e imbarazzo sono comuni. Anche se è normalissimo sentirsi a disagio per la pelle, la buona notizia è che esistono strategie che può usare per aumentare l'autostima, sentirsi più a suo agio e fare le cose che vuole.

Tenga un diario del suo umore

Registri quali emozioni negative si presentano, quando e perché e tutte le circostanze o i pensieri ad esse associati. Se nota dei modelli, può trovare delle soluzione e fissare obiettivi realistici.

Ad esempio, se ogni tanto capita che i figli dei vicini fissano le sue placche, potrebbe prefiggersi l'obiettivo di fare una chiacchierata amichevole con i loro genitori sulla psoriasi, in modo che capiscano che cosa è.

Celebri il successo

Anche le piccole conquiste possono fare una grande differenza per la fiducia in se stessi, quindi è importante riconoscerle in modo adeguato. Ogni giorno, scriva due o tre cose che ha ottenuto, anche se si tratta di piccole cose.

Sia il migliore amico di se stesso

Immagini di parlare con un buon amico. Quali consigli le darebbe? Ci sono possibilità che le ricordi le sue caratteristiche positive e perché è suo amico. Ora, immagini di essere il migliore amico di se stesso e offra a se stesso un piccolo gesto di gentilezza e compassione.

Come tutte le malattie o condizioni, la psoriasi non è una cosa di cui vergognarsi, anche se sentimenti di vergogna e imbarazzo sono comuni



Esca dalla situazione

La prossima volta che comincia a preoccuparsi di cosa pensano o dicono gli altri, faccia un passo indietro mentalmente e immagini di guardare le cose dalla prospettiva di una terza persona. In questo modo può imparare a prendere le cose meno personalmente.

Impari a piacersi

Ogni mattina si guardi allo specchio e ricordi a se stesso che ha un bellissimo sorriso, un personalità affabile o che è bravo a far sorridere gli altri. Poi, se un pensiero negativo sulla psoriasi si presenta durante il giorno, può scegliere consapevolmente di ricordare a se stesso le sue molte caratteristiche positive.  

Ottenga un piccolo aiuto dagli amici

Trascorrere tempo con le persone che ci vogliono bene può farci sentire apprezzati e compresi. Anche se non ha voglia di uscire, una breve chiacchierata al telefono o 10 minuti passati a rileggere i vecchi biglietti degli auguri di compleanno, lettere o e-mail può essere un ottimo modo per ricordarsi cosa pensano davvero le persone che contano.

Non smetta mai di imparare

Padroneggiare una nuova abilità, come ad es. imparare a parlare una nuova lingua o a suonare uno strumento musicale possono fare miracoli per farla sentire meglio con se stesso. Perché non coltivare un nuovo hobby o sport o trovare un altro modo per esprimere la propria creatività?

Impari ad accettarsi per quello che è

Alcune persone affette da psoriasi fanno fatica ad accettare l'aspetto della loro pelle. Se per Lei è un problema, dedichi 5-10 minuti ogni giorno a guardare queste aree colpite dalla psoriasi. Cerchi di non essere così duro con se stesso. Impari ad accettarsi e ad amarsi per quello che è. Faccia questo esercizio regolarmente e nel tempo potrebbe sentirsi meglio riguardo alla sua condizione.

Vuole saperne di più?