Come evitare la psoriasi nelle pieghe cutanee

Sintomi comuni e misure precauzionali

La pelle nelle pieghe cutanee come le ascelle e sotto i seni è più delicata e sottile rispetto alle altre parti del corpo e la psoriasi in queste aree è frequentemente irritata dallo sfregamento e dalla sudorazione.

In queste zone dove il contatto con l'aria è minore, la pelle può diventare calda e umida, aumentando la probabilità di infezioni provocate da lieviti e funghi, in particolare nelle aree dove si suda di più come le ascelle, sotto i seni, all'inguine e ai glutei.

Cerchi di indossare il più spesso possibile abiti larghi e comodi. I materiali migliori sono cotone o tessuto polycotton (poliestere e cotone). 


Prendere misure precauzionali

Per aiutare a gestire la condizione, provi a tenere il più asciutte possibile le pieghe cutanee, anche dopo che la psoriasi è sparita. Deve anche lavarsi delicatamente e asciugarsi con cautela subito dopo. Se necessario, può utilizzare dei fazzoletti di carta per verificare che le pieghe più piccole siano completamente asciutte.

Provi a indossare abiti larghi e comodi. I materiali migliori sono cotone o tessuto polycotton (poliestere e cotone). Le donne devono anche evitare di indossare reggiseni con il ferretto perché possono aumentare la sudorazione.

Asciugarsi e stare comodi

Per la psoriasi all'inguine e nell'area intorno ai genitali, all'ano e tra le natiche può essere una buona idea fare un lavaggio quotidiano in più nella stagione calda. Si ricordi poi di asciugare perfettamente l'inguine e le pieghe delle natiche.

Deve indossare abbigliamento intimo comodo e di cotone. Se possibile, eviti jeans e pantaloni attillati. Ed è meglio non indossare materiali sintetici a contatto con la pelle perché provocano sudorazione. Per gli uomini i boxer sono da preferire agli slip perché favoriscono la circolazione dell'aria.

Vuole saperne di più?